Home

Ripetitori HF

COORDINAMENTO DEI RIPETITORI A 29 MHz NELLA REGIONE IARU 1


INTRODUZIONE:

Poiché il numero di ripetitori attivi 29 MHz nella regione 1 è in aumento e le domande di nuovi ne arrivano continuamente appare ormai necessario coordinare la Regione 1.
Il lavoro principale che il coordinatore deve fare al suo meglio è rendere possibile a tutti i radioamatori interessati di ottenere un allocazione di ripetitori sui 29 MHz FM che non devono causare interferenze con altri sistemi o modalità.
E' importante che il coordinatore mantenga aggiornato l'elenco di ripetitori. Le associazioni o radioamatori che hanno un allocazione per ponte ripetitore devono pertanto fornire informazioni sulle modifiche del proprio ripetitore 29 MHz FM al coordinatore.

COORDINATORE RIPETITORI 29 MHz FM NELLA REGIONE 1 IARU:

SM3AVQ, Lars Olsson, Furumovaegen 21 K, S-80641 Gaevle, SWEDEN, Telephone: Home: 00946 (0)26 518424, QRL: 00946 (0)26 179275, Summerhouse: 00946 (0)26 99578, GSM(Mobile): 00946 (0)70 7204203, Fax: 00946 (0)26 179365

LINEE GUIDA PER IL COORDINAMENTO:

La distanza tra due ripetitori utilizzando la stessa coppia frequenza dovrebbe essere di almeno 250 km.
Se la distanza di un ripetitore al confine di un paese è inferiore a 250 km, il Comitato HF o la società della nazione vicina deve essere consultata per il coordinamento.
L'accesso ai ripetitori è sempre possibile anche con un tono di 1750 Hz. Altro metodi di accesso (toni DTMF) può essere consentito in parallelo con lo standard 1750 Hz.
Se un collegamento radio viene utilizzato tramite ripetitore è consigliabile utilizzare un sistema con subtoni (CTCSS).
Il titolare di una licenza Repeater 29 MHz è libero di spegnere il ripetitore in caso di uso scorretto o se il ripetitore in condizioni normali provoca interferenze ad un altro.

REGOLE GENERALI PER L'USO DEI RIPETITORI:

I ripetitori hanno principalmente lo scopo di facilitare il funzionamento mobile. Il traffico mobile deve sempre avere la priorità.
Se riesci a sentire il corrispondente sulla frequenza di ingresso fai QSY su una frequenza simplex.
Non occupare un ripetitore se il traffico simplex è possibile perché che impedisce ad altri di utilizzarlo.
Utilizzare la minima quantità di potenza necessaria per mantenere il contatto.
Monitorare il ripetitore al fine di acquisire familiarità con tutte le peculiarità del suo funzionamento.
Non è necessario fare chiamate lunghe. Basta semplicemente indicare che ti trovi sul ripetitore.
È necessario identificarsi almeno ogni 10 minuti durante un QSO e sempre all'inizio e alla fine di esso.
Fai qualche secondo di pausa tra le trasmissioni per consentire ad altri di entrare nel QSO.
Stare attenti e mantenere le trasmissioni più brevi possibili. Siate consapevoli del fatto che le trasmissioni sono monitorate da molti ascoltatori.

SEGMENTO DEI 29 MHz FM NELLA REGIONE IARU 1:

 FREQUENZA (MHz)              UTILIZZO
-----------------------------------------------------------
    29.510               Banda edge, non usarla
 29.520 - 29.550         FM Simplex
 29.560 - 29.590         Ingresso Ripetitori, (10 kHz di spaziatura)
    29.600                   Frequenza di chiamata
 29.610 - 29.650         FM Simplex
 29.660 - 29.690         Uscita Ripetitori, (10 kHz di spaziatura)
    29.700

SEGMENTO DEI RIPETITORI 29 MHz FM NELLA REGIONE IARU 1:
 ASSEGNAZIONE  FREQ. INGRESSO     FREQ. USCITA
-----------------------------------------------------------
     RH1            29.560 MHz          29.660 MHz
     RH2            29.570 MHz          29.670 MHz
     RH3            29.580 MHz          29.680 MHz
     RH4            29.590 MHz          29.690 MHz

   
   

Soci Online  

   
© A.R.I. Bologna "G. Sinigaglia" Licenza Creative Commons