Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Utilizziamo cookie tecnici per rendere possibile il funzionamento di alcune caratteristiche del sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

RADIOAMATORE ITALIANO PARLA CON ASTRONAUTI URSS

Da: Archivio Repubblica

ROMA - Il radioamatore italiano Lucio Perrone, che ieri sera ha parlato con gli astronauti sovietici della stazione spaziale Mir, è un sovrintendente della polizia stradale, che ha installato nella sua casa una trasmittente con un supporto per la ricerca computerizzata delle frequenze radio. E' riuscito ad anticipare sul tempo un migliaio di radioamatori, che aspettavano il segnale della Mir nel passaggio sull' Europa. E' stato il secondo astronauta sovietico Mousa Manarov a lanciare l' atteso messaggio di chiamata c.q' ' , seguito dalla frase: i am u2 mir. Perrone ha preso subito il contatto e ha parlato con Manarov. Qualche parola di saluto e poi uno scambio di informazioni sulla qualità della ricezione. Stasera verso le 20 nuova gara tra i radioamatori europei per parlare con la stazione spaziale.

   
   

Soci Online  

   
© A.R.I. Bologna "G. Sinigaglia" Licenza Creative Commons